LIFTING VISO

Lifting viso - Introduzione

Il termine lifting viso (o lifting del volto) è un termine che è spesso sinonimo di chirurgia estetica ed è uno di quei termini che sono molto familiari alla maggior parte delle persone. Il lifting del volto consiste in una serie di procedure, ha raggiunto una popolarità crescente negli ultimi anni e non è più un trattamento esclusivo delle star di Hollywood.
Studi hanno dimostrato che il lifting viso sta diventando sempre più presente nel catalogo delle scelte che le persone compiono nel corso della loro vita. Questa sezione dedicata al lifting viso passa in rassegna tutti i principali elementi che dovete conoscere riguardo alla Retidectomia (il termine tecnico che indica il lifting del viso).
Con l'invecchiamento della pelle essa perde la sua naturale elasticità e resistenza, con il risultato di assumere un aspetto sempre più cedevole e opaco. La maggior parte delle persone iniziano anche a notare i segni visibili dell'invecchiamento, come linee sottili e rughe, che tendono ad essere più evidenti intorno agli occhi, al naso e alla bocca. Il lifting viso è un mezzo efficace per ammorbidire le linee e le rughe del viso e ottenere un aspetto più fresco e più giovane.
I trattamenti anti-età sono ampiamente disponibili, ma la loro efficacia è spesso messa in discussione. Gli effetti di un lifting viso sono innegabili ed è un dato incontestabile che ringiovanisca l'estetica del viso dopo l'intervento. Oltre a trasformare l'aspetto della pelle e del viso, un lifting viso può anche fare la differenza nel modo in cui una persona percepisce la propria immagine.
Il Lifting del volto comporta l'appianamento delle rughe sul viso e la distensione di tutti i tessuti sottostanti, creando l'aspetto di un volto più giovane e più tonico. L'effetto complessivo è quello di eliminare i segni dell' invecchiamento. I chirurghi rimuovono l'eccesso di pelle sulle guance del viso e del collo.
La popolarità del lifting viso può essere attribuita ad un insieme di fattori tra cui il desiderio dei pazienti di sembrare più giovani. Spesso le rughe compaiono sulla pelle, ma essa conserva ancora una certa elasticità che le consente di mantenere la sua tonicità. La pelle flaccida ha bisogno di essere parzialmente rimossa in modo che quella rimanente possa essere adeguatamente distesa. Degno di nota è il fatto che non sono solo le donne che si sottopongono al trattamento, ma anche gli uomini sono degli ottimi candidati, anche se va inoltre rilevato che l'espletamento della procedura di lifting viso sugli uomini comporta alcuni rischi extra che dovrebbero essere discussi con il chirurgo.
Come per molte altre procedure di chirurgia estetica, esistono una serie di metodi diversi per realizzare il lifting del viso, con tutti i vantaggi e le differenze che comportano. Si va da un lifting tradizionale a opzioni come l'intervento chirurgico laparoscopico, o il MACS lift (Minimal-access cranial suspension ). Il lifting in laparoscopia comporta il posizionamento di un endoscopio attraverso un'incisione, e l'esecuzione del procedimento avviene visualizzando, attraverso un monitor televisivo, il momento operatorio. Il MACS lifting inoltre permette la rimozione del grasso in eccesso. Ulteriori informazioni possono essere trovate nel paragrafo successivo.
A quale trattamento sottoporvi è un quesito che dovrete discutere con il chirurgo durante la visita specialistica, in quanto esistono varie procedure, ognuna con i propri vantaggi a seconda della tipologia e delle esigenze del paziente da trattare.

Cosa è un lifting viso

Un lifting viso o lifting viso, o più tecnicamente una ritidectomia, è una procedura chirurgica progettata per nascondere gli effetti dell'invecchiamento eliminando le rughe distendendo il volto. Il lifting viso consente la rimozione della cute in eccesso dalle aree del collo, mento e guance, appianando le aree circostanti, e al tempo stesso produce una distensione dei tessuti sottostanti lo strato superficiale di pelle. Sia gli uomini che le donne possono sottoporsi alla procedura di lifting viso sia per scopi estetici o ricostruttivi. Ci sono vari metodi per fare un lifting viso, ognuno dei quali sarà illustrato di seguito dopo il metodo tradizionale. Il chirurgo discuterà con voi tutte le opzioni disponibili in modo da poter prendere una decisione informata su quale metodo è più idoneo al vostro caso.
Il metodo tradizionale di effettuare un lifting viso consiste nel praticare un'incisione che segue l'attaccatura dei capelli partendo dalle tempie, scorre verso il basso lungo l'attaccatura anteriore dell'orecchio, gira intorno ad esso fin dietro per concludersi nei capelli in prossimità della loro attaccatura vicino all'orecchio. Dopo che questa incisione è stata effettuata, la pelle viene sollevata, tirata indietro, e quella in eccesso che va in sovrapposizione viene tagliata via.
Il grasso in eccesso viene rimosso, i muscoli riportati alla corretta tensione ed il lembo cutaneo suturato direttamente laddove è stata fatta inizialmente l'incisione, mediante l'uso di punti sottilissimi. Come accade per altri interventi, le incisioni sulla pelle vengono fatte cercando di rendere le cicatrici visibili il meno possibile, andando a nasconderle dietro le orecchie e nei capelli. Dopo che l'intervento di lifting viso è stato completato, è prevista una degenza in clinica per al massimo una notte.
L'intervento chirurgico laparoscopico di lifting viso comporta piccole incisioni nella pelle e, con l'ausilio di altri strumenti operativi, un endoscopio (un tubo flessibile con una luce e una telecamera sull'estremità) viene fatto passare attraverso questa incisione. Grazie alla telecamera, il chirurgo è quindi in grado di visualizzare l'operazione su uno schermo televisivo. Il risultato produce cicatrici minime rispetto al metodo tradizionale, ma non consente la rimozione della cute in eccesso.
Il MACS lifting (Minimal Access Cranial Suspension ) comporta incisioni che sono ancora più piccole rispetto al metodo tradizionale. Queste incisioni sono fatte sulle tempie e di fronte alle orecchie, attraverso le quali viene eseguita la sospensione dei tessuti e la loro fissazione mediante punti a permanenza.

Siete adatti ad un lifting viso?

Ci sono varie condizioni che vi possono eleggere come candidati ideali per un lifting viso, ma, come per ogni procedura di chirurgia estetica, una caratteristica principale che vi può rendere idonei ad un intervento di lifting viso è quella di avere aspettative realistiche. Avendo in mente corretta aspettativa eviterete qualsiasi grande delusione.
Quando visitate il chirurgo è probabile che egli vi dica che l' obiettivo del lifting viso dovrebbe essere quello di raggiungere un aspetto migliore rispetto al passato, piuttosto che un aspetto perfetto. Se si mantiene questo in mente, e questo è quello che state effettivamente cercando, allora avrete maggiori probabilità di essere soddisfatti dei risultati.
Non c'è un'età minima per sottoporsi alla chirurgia del lifting viso, ma la maggior parte delle persone che vi si sottopongono sono di età compresa tra i 40 ed i 70 anni, sebbene chi sta al di sopra o al di sotto di questa fascia di età può essere ugualmente un candidato idoneo.
In termini di requisiti fisici necessari per essere dei candidati ideali ad un lifting viso, molti di essi dipendono dallo stato di salute e dalle caratteristiche del viso (pelle, muscoli, struttura ossea ecc.) È necessario che la pelle del viso abbia mantenuto la sua flessibilità ed elasticità, poiché dopo essere stata rimossa nella sua parte eccedente essa viene posta nuovamente in tensione dal chirurgo prima di essere suturata. Una seconda condizione che vi può rendere dei candidati idonei all'intervento di lifting del viso è quella di avere una ridondanza cutanea sul viso o sul collo. Ciò è dovuto al fatto che questa cute in eccesso viene tagliata e rimossa durante la procedura, in armonia con il desiderio del paziente quando sceglie di fare un lifting viso. É importante che il candidato abbia una struttura ossea ben definita che supporti la procedura, in modo da supportare la nuova tensione dei tessuti molli del viso ed ottenere i risultati migliori. Naturalmente, un cedimento intorno alla linea della mascella, del collo e della guancia può verificarsi anche negli uomini, è per questo che anche i maschi spesso desiderano sottoporsi all'intervento chirurgico di lifting viso. Tuttavia, vi sono alcuni problemi addizionali che dovrebbero essere discussi con il medico se siete maschi, soprattutto un maggiore spessore e resistenza alla trazione della cute del viso. Un'eventualità da tenere in considerazione. Questo non è un qualcosa che pone gli uomini fuori dal trattamento, ma una questione da considerare e su cui informarsi.

Lifting viso - Guarigione

Come per qualsiasi intervento chirurgico, il tempo di recupero da un lifting viso dipende spesso dalle condizioni generali del paziente prima e dopo l'operazione. Coloro che sono in buona salute possono generalmente aspettarsi un tempo di recupero più veloce. Circa uno o due giorni dopo il lifting del viso, ci si può aspettare di rimettersi in piedi purché si faccia attenzione a non forzare i tempi nella prima settimana dopo l'intervento. In termini di ritorno al lavoro, i pazienti possono aspettarsi che questo accada dopo tre settimane dall'intervento (tenendo conto delle mansioni da svolgere, ovviamente). L'esercizio fisico può essere ripreso dopo circa sei settimane.
Subito dopo l'intervento chirurgico di lifting viso, il vostro viso viene avvolto da una medicazione modicamente compressiva posizionata intorno alle orecchie e sopra la testa. Esse rimarranno in posizione per un paio di giorni. In alcuni casi, vengono posti dei tubi di drenaggio.
Sotto queste bende è possibile che vi sia qualche livido e gonfiore, in corrispondenza della zona trattata con l'intervento di lifting viso, di conseguenza il chirurgo può richiedervi di tenere la testa in una posizione elevata per mantenere la situazione sotto controllo. Una volta che saranno stati rimossi i tubi di drenaggio e che saranno state tolte tutte le bende, quello che rimarrà da rimuovere sono i punti, dopo circa cinque giorni dall'intervento. Fatto questo, i medici richiedono al paziente di sottoporsi a visite di controllo nei mesi successivi al lifting viso per assicurarsi che tutto stia procedendo per il meglio e che non vi siano discrepanze da un normale decorso. Se tali discrepanze sorgono durante il periodo di recupero, come sanguinamento, dolori o alterazioni della normale sensibilità cutanea, è necessario contattare immediatamente il medico anche se vi siete appena sottoposti ad una visita di controllo.
In tutto, il tempo di recupero totale per i pazienti è di solito tra le due e le tre settimane. Tuttavia, questa è solo una stima approssimativa e generica, non dovrebbe essere considerata come ufficiale, in quanto naturalmente il tempo di guarigione da un lifting viso può variare da paziente a paziente.

Lifting viso - Risultati

Una ritidectomia, o lifting viso chirurgico, mira a dare un aspetto del viso più giovane e tonico, con i risultati evidenti di un miglioramento complessivo del viso, e consolida o instaura la fiducia in se stessi. Ovviamente i risultati che si notano dipendono dai motivi per cui ci si è sottoposti alla procedura di lifting viso. Le rughe sul viso scompaiono, così come la pelle flaccida intorno al collo e in altre aree del viso. Al posto loro comparirà un viso più giovane, tonico e fresco. I fattori che hanno afflitto la pelle del viso, dovuti ad agenti esterni come il tempo e ad elementi naturali come il sole e il vento, saranno eliminati, restituendo un volto di cui essere felici.
Se avrete aspettative realistiche sarete probabilmente soddisfatti dell'intervento di lifting viso. Il lifting viso non arresta il processo di invecchiamento e questa è una cosa da tenere a mente in quanto i risultati dell'intervento possono durare fino a dieci anni. Il III inferiore del volto può giovarsi maggiormente del lifting viso rispetto al III superiore.
I vantaggi del lifting viso sono innumerevoli, dall'aspetto ringiovanito del viso ad una perfetta definizione del contorno mandibolare, così come il miglioramento della fiducia in se stessi. Per determinare se un lifting del viso può funzionare su di voi, potete chiedere al chirurgo di visualizzare le immagini 2D o 3D di come sarebbe il vostro aspetto dopo la procedura. Questo vi consente di regolare le vostre aspettative in modo realistico, da non idealizzare i risultati dell' intervento come esito di un percorso diretto ad avere un viso perfetto, ma di un percorso verso un aspetto del volto complessivamente migliore.
Potete anche chiedere al vostro chirurgo quali siano le sue esperienze precedenti nella procedura del lifting viso, nel qual caso egli potrà mostrarvi le foto prima e dopo l'intervento di precedenti procedure effettuate. Questo vi darà una migliore idea delle competenze e delle abilità artistiche del chirurgo e se è possibile riporre in lui la fiducia richiesta per eseguire un intervento di lifting viso. Le immagini che osserverete con il chirurgo saranno un elemento chiave del processo di scelta, in quanto daranno una migliore comprensione di ciò che vi potrete aspettare, in particolare da quel chirurgo.

Informazioni Utili


Fine Pagina

 
Sedi Milano

I campi nome, email, messaggio e privacy sono richiesti

MESSAGGIO RAPIDO